sunpower 400.jpg

OFFERTA ECOBONUS 110%

SOLO PER PRIVATI

SCEGLI IL TUO IMPIANTO CON IL SUPERBONUS 110%

SENZA SPENDERE 1 EURO

CHI PUO' BENEFICIARNE!

Possono beneficiare del Superbonus 110% (per spese sostenute dal 1 luglio al 31 dicembre 2021):

  • Persone fisiche (escluse imprese e attività professionali), sia su prima che su seconda casa.

  • Condomini e singoli condòmini per conto proprio (per fotovoltaico, infissi, climatizzatori, pannelli solari, pdc), a  patto che il condominio stia eseguendo un intervento quale cappotto termico o sostituzione riscaldamento centralizzato. Per i lavori effettuati sulle parti comuni di un condominio nel quale si trovino attività di impresa, professionali etc., anche questi ultimi soggetti potranno beneficiare della agevolazione fiscale.

  • Unità immobiliari indipendenti e con uno o più accessi autonomi dall’esterno (villette a schiera).

  • Singole unità immobiliari.

  • Istituti Autonomi Case Popolari (IACP) nonché Enti aventi le stesse finalità sociali dei predetti Istituti, istituiti nella forma di società che rispondono ai requisiti della legislazione europea in materia di “in house providing". In questo caso, il limite di tempo per godere della detrazione al 110% sulle spese relative a interventi di riqualificazione energetica è il 30 giugno 2022.

  • Cooperative di abitazione in proprietà, per interventi realizzati su immobili dalle stesse posseduti e assegnati in godimento ai propri soci;

  • Onlus, organizzazioni di volontariato iscritte nei registri di cui all'articolo 6 della legge 11 agosto 1991, n. 266 e le associazioni di promozione sociale iscritte nel registro nazionale e nei registri regionali ;

  • Associazioni e società sportive dilettantistiche limitatamente agli interventi destinati ai soli immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi.

 

  • NB. Possono beneficiare dell’agevolazione fiscale anche i titolari di diritto reale di godimento (usufrutto, uso e abitazione), i nudi proprietari, i detentori con contratto di locazione o comodato regolarmente registrato, purché muniti del consenso all’esecuzione dei lavori da parte sia del proprietario che dei familiari del possessore o detentore.

  • Il Superbonus del 110% e' previsto anche per interventi di ristrutturazioni green (c.d. Ecobonus) e per l’installazione di impianti solari fotovoltaici e di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici.

  • Sono escluse dal Superbonus le unità immobiliari appartenenti alle categorie catastali A/1: abitazioni di tipo signorile, A/8: Abitazioni in ville e A/9 castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici.

  • Restano escluse le aziende, le imprese e le attivita' professionali.

 

COME OTTENERE IL SUPERBONUS 110%

L. 77/2020 – Decreto Rilancio 34/2020 convertito in legge

Per ottenere il Superbonus del 110% per gli interventi di efficientamento energetico occorre che vengano eseguiti interventi che devono comportare nel loro complesso il miglioramento di almeno due classi energetiche oppure, ove non possibile, il conseguimento della classe energetica più alta. Sarà quindi necessario effettuare almeno uno degli interventi trainanti (Capotto Termico o Riscaldamento Centralizzato), per usufruire della detrazione maggiorata al 110% e poter scegliere se detrarre l' importo in 5 anni, se cedere la detrazione all' impresa e ottenere lo sconto in fattura del 100% o se anticipare le spese e cedere poi il credito a banche etc.a meno che l’edificio non sia sottoposto ad almeno uno dei vincoli previsti dal codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n.42, o gli interventi strutturali siano vietati da regolamenti edilizi, urbanistici e ambientali. In tali casi, la detrazione o il credito d’imposta al 110% si applica a tutti gli interventi di riqualificazione energetica, previsti dall’ecobonus, anche se non eseguiti congiuntamente ad almeno uno degli interventi trainanti, ferma restando la condizione che tali interventi portino a un miglioramento minimo di 2 classi energetiche oppure, ove non possibile, il conseguimento della classe energetica più alta

PER OTTENERE IL 110% DEVI ESEGUIRE ALMENO UNO DI QUESTI

2 LAVORI TRAINANTI

 

1)CAPOTTO          TERMICO E ISOLAMENTO TERMICO

Gli interventi di isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali che interessano l’involucro dell’edificio – sia unifamiliare sia condominiale devono avere un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio. La detrazione è calcolata su un massimale di spesa di 60.000 euro, moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio.


 

2)Sostituzione Caldaia Centralizzata e Pompe di Calore

La sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a pompa di calore, inclusi gli impianti ibridi o geotermici, anche abbinati all’installazione di impianti fotovoltaici o alla microcogenerazione. Qualora si effettuino sulle singole unità abitative di un condominio altri interventi gia' previsti dall’ecobonus (es. infissi, schermature solari, sistemi di building automation), o si proceda all’installazione di impianti fotovoltaici, di sistemi di accumulo o di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici, si potrà godere di una detrazione pari al 110% sul valore complessivo di tutti gli interventi, a condizione che tali interventi siano eseguiti congiuntamente ad almeno uno degli interventi trainanti (Capotto Termico o Riscaldamento centralizzato) effettuati dal Condominio. Anche in questo caso la detrazione è calcolata per ogni casa singola su un massimale di spesa di 30.000 euro (compreso lo smaltimento e la bonifica dell’impianto sostituito).

Documenti e Certificati necessari per Ottenere il 110%

Le certificazioni richieste sono:

  1. l’APE (attestato prestazione energetica), rilasciata dai tecnici abilitati sia prima dell' inizio lavori che dopo gli interventi eseguiti, determinante per la quantificazione del super bonus.

  2. L' Asseverazionie Tecnica per la cessione del credito al fornitore, cioè quella per il rispetto dei requisiti tecnici, rilasciata sempre da architetto, geometra o ingegnere che segue i lavori;

  3. L' Attestazione di congruità delle spese, con invio di copia all’Enea, rilasciata sempre dai tecnici;

  4. Infine l’Attestazione fiscale, emessa da commercialisti o Caf, che è il Visto di conformità necessario solo quando si fa' la cessione del credito o lo sconto in fatturaChi rilascia questa attestazione deve avere anche una polizza assicurativa adeguata, di responsabilità civile, dato che per attestazione infedele si parla di sanzioni fino a 15 mila euro. In caso di lavori effettuati su condominio, ad avere il mandato per poterla effettuare è l’amministratore del condominio.

Detrazione Fiscale, ScontoFattura o Cessione del Credito?

I contribuenti possono scegliere di:

  1. Recuperare il credito d’imposta detraendolo dalle tasse spalmato in cinque quote annuali. Ma se le imposte derivanti dalla dichiarazione dei redditi sono inferiori alla quota annua di detrazione, il residuo che non viene detratto non può essere recuperato sugli anni di imposta successivi al primo e va' quindi perduto.

  2. Sconto in fattura: il Cliente può cedere il suo credito d'imposta all’Impresa che effettua i lavori a fronte di uno sconto in fattura pari alla spesa sostenuta (100%). L’ impresa a sua volta potrà recuperarlo sotto forma di credito di imposta cedibile ad altri soggetti (cessione del credito), comprese banche e intermediari finanziari, per ottenere liquidità in un’unica soluzione.​

  3. Cessione del credito: Il Cliente dovra' effettuare prima i lavori di riqualificazione energetica sulla sua abitazione, anticipando i Costi e maturando il credito d' imposta del 110% a fronte delle spese sostenute, che potra' poi cedere a banche e intermediari finanziari e farsi rimborsare in un' unica soluzione. Il decreto introduce l’obbligo per il contribuente di acquisire il visto di conformità sulla dichiarazione dei redditi. L’opzione andrà comunicata in via telematica alle Entrate che rilascera' il visto sia per lo sconto in fattura che per la cessione del credito.

 

TETTO MASSIMO DI SPESA

PER TE LA SOLUZIONE IDEALE A INVESTIMENTO ZERO!

PER ISOLAMENTO TERMICO

- Su casa singola:           

  max 50.000 €

- Su edifici da 2/8 unita':     

  max 40.000 €

- Su edifici oltre 8 unita':

  max 30.000 €

PER SOSTITUZIONE CALDAIA/CLIMA

- Su casa singola:           

  max 30.000 €

- Su edifici da 2/8 unita':     

  max 20.000 €

- Su edifici oltre 8 unita':

  max 15.000 €

PER L' IMPIANTO FOTOVOLTAICO

2.400 € per ogni kW di potenza nominale (max 48.000 €)

PER LE BATTERIE DI ACCUMULO (STORAGE)

1.000 € per ogni kWh

Facciamo un esempio, se dovessi installare un impianto da 3 kw con un accumulo di 4,8 kwh, il tetto massimo di spesa per il fotovoltaico sarà pari a 2,400 x 3 + 1000 x 4,8= 12.000 €. Mentre per l'isolamento e l'impianto di riscaldamento, il massimale varia in base alla consistenza dell'edificio.

In caso di interventi in ristrutturazione edilizia, urbanistica o nuova costruzione, ai sensi del DPR 380/2001, il limite di spesa è ridotto ad euro 1.600 per ogni kW di potenza nominale.

SISTEMI PER AZIENDE

Happy young woman standing in front of s

Possiedi un Edificio Commerciale, Artigianale, Industriale o Turistico con Impegno di Potenza pari o superiore a 20 KW e devi anche sostituire la copertura in Amianto o Eternit?

Allora facciamo proprio al caso tuo.

Next Italia e' Partner in Italia di Helexia, societa' leader in Europa nella fornitura & realizzazione chiavi in mano (senza alcun investimento da parte dell' imprenditore) di Impianti Fotovoltaici per Grandi Distribuzioni, Resort & Strutture Alberghiere, Edifici Commerciali, Artigianali e Industriali a partire da potenze impegnate di 20 KW.  

Realizziamo inoltre Parcheggi Solari coperti con pensiline fotovoltaiche per dare un servizio esclusivo i tuoi clienti, incluse colonnine per rifornimento auto elettriche, sostituiamo celle frigo e grossi impianti di riscaldamento e condizionamento. Inoltre interveniamo con i ostri partner sulla sostituzione di coperture in eternit/amianto a COSTO ZERO & convertiamo l' illuminazione tradizionale con quella a led per l'abbattimento dei costi energetici.

La formula proposta prevede l'investimento  intero sull' Intervento da fare  a carico di Helexia stessa. L' imprenditore dovra' solo rendere disponibili i tetti o le superfici interessate per l' installazione dell' impianto fotovoltaico e pagare a Helexia l'energia elettrica consumata,  con un Risparmio immediato cccordato del 20%.

Dopo un periodo di utilizzo previsto in circa 10/12 anni (20 anni in caso di sostituzione tetto in amianto)

l' impianto diventerà di proprietà

dell' imprenditore (senza alcun pagamento aggiuntivo per il riscatto) e da quel momento l'energia elettrica consumata completamente gratuita.

Impegna i tuoi capitali solo per gli investimenti necessari allo sviluppo del tuo business, per il tuo Risparmio Energetico investe Helexia al tuo posto. Meglio di cosi'!

TI ASSISTIAMO DALL' ACQUISTO ALL' UTILIZZO.

100% VANTAGGI

SERVIZIO A 360°:

Next Italia Distribuisce, Assiste & Garantisce in tutta Europa i Sistemi Solari serie Smart Tecnology 2019, che comprende la gamma completa di Pannelli Solari Termici per la produzione di Acqua Calda da 150/200/250/300 litri & i Pannelli  Fotovoltaici ad Elevato Standard Qualitativo (+25% di Produzione di Energia & Garanzia 30 anni sulla Produzione) da 1 a 50 KW, inclusi gli Accumulatori per lo stoccaggio dell' energia elettrica prodotta dagli impianti durante il giorno. Oggi presentiamo anche  gli innovativi sistemi PDC (pompe di calore Inverter aria acqua), dotati di accumulo acqua da 100/200/300 litri, per produrre Acqua Calda anche di notte con soli 400 W di assorbimento anche con temperature esterne sino a -25° & i nuovi Climatizzatori Inverter intelligenti con sensori di rilevamento termico presenze

+25%

di Elettricita' Prodotta dai nostri Sistemi

+30

Anni di Garanzia sulla Produzione

-50%

Detrazione Fiscale sui Fotovoltaici

-65%

Detrazione Fiscale su Solari Termici  & Clima

© 2020 by NEXT ITALIA All Rights Reserved